NUCLEO DI PREMOLTIPLICAZIONE VITICOLA DELLE VENEZIE

Nucleo sito dedicato a....

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto nel Nucleo

Il Nucleo di Premoltiplicazione è un organismo associativo avente lo scopo di organizzare la premoltiplicazione e la distribuzione ai vivaisti del materiale di moltiplicazione della vite appartenente alla categoria: “BASE”.

 

La Costituzione dei Nuclei in Italia

Stampa PDF

La costituzione dei Nuclei venne auspicata in Italia verso la metà degli anni ’70 dello scorso secolo dall’allora Ministero dell’Agricoltura e delle Foreste che si preoccupò, al fine di assicurare la qualità genetico sanitaria delle barbatelle cedute ai viticoltori, di predisporre anche un disciplinare di produzione che i Nuclei dovevano seguire. Nelle Venezie esistevano già da tempo realtà sia pubbliche che private che si occupavano di selezione clonale tra le quali si ricordano: il Centro di Sperimentazione Agraria e Forestale di Laimburg in Provincia di Bolzano, la Stazione Sperimentale Agraria Forestale di S.Michele all’Adige, ora Fondazione E.Mach, in Provincia di Trento, il Comitato Vitivinicolo di Verona e l’Istituto Sperimentale per la Viticoltura di Conegliano in Veneto, il Centro Miglioramento Vite poi confluito nell’ERSA ed i Vivai Cooperativi di Rauscedo in Friuli Venezia Giulia.

Leggi tutto...
 

Struttura Organizzativa del Nucleo

Stampa PDF

La  struttura organizzativa del Nucleo è semplice.  Il Consiglio direttivo è affiancato da una segreteria tecnica. Sulla correttezza amministrativa vigila il collegio dei revisori. In generale le decisioni sono assunte in forma collegiale dal Consiglio direttivo e dalla segreteria tecnica. Annualmente si tiene l’assemblea sociale.

Leggi tutto...
 

Statistiche Produttive

Stampa PDF

Sotto il profilo produttivo, il Nucleo delle Venezie è, tra i Nuclei, il principale distributore nazionale di barbatelle di base. Il trascorrere degli anni ed il mutare delle situazioni produttive del sistema vivaistico e degli assetti giuridici e  operativi delle Pubbliche Amministrazioni che aderiscono al Nucleo hanno comportato un riesame del   ruolo del Nucleo nell’attuale contesto economico e politico e, di conseguenza,della sua operatività.

Leggi tutto...
 

La Sede del Nucleo

Stampa PDF

In un primo tempo la sede del Nucleo fu a Venezia presso la sede della Consulta. In epoca successiva tale sede fu spostata a Susegana presso il Centro Tecnico del CRA-VIT, allora Istituto Sperimentale per la Viticoltura. I lavori di Segreteria furono curati all’inizio dal P.a. Mirella Giust, successivamente dal compianto P.e Italo Roncador, poi dalla D.ssa Severina Cancellier affiancata dalla Signora Fiorenza Santellani   ed ora dal Dr. Mario Pecile che si avvale della collaborazione della Signora Fiorenza Santellani.

Leggi tutto...
 

Attività del Nucleo

Stampa PDF

Il Nucleo, interfaccia tra un’attività di tipo tecnico scientifico (la selezione clonale) e una di tipo commerciale (produzione di barbatelle per i vivaisti) è naturalmente condizionato, in senso positivo e negativo, da quanto succede nel mondo che gli sta intorno e dal quale dipende.

L’assottigliarsi dei finanziamenti pubblici ha gradualmente ridotto l’attività di selezione di nuovi cloni da parte di soggetti pubblici.  Se a questo si aggiunge la maggior difficoltà delle strutture pubbliche di  rendere tempestivamente disponibile per il sistema vivaistico sufficiente materiale clonale dei cloni di recente omologazione, si comprende la ragione per cui le aziende vivaistiche private siano entrate in prima persona nell’attività di selezione clonale prima dominio di strutture pubbliche. La “privatizzazione” dei cloni comporta anche, normalmente, la indisponibilità di materiale di base di tale cloni per i vivaisti che sono dei concorrenti commerciali.

Leggi tutto...
 

I Cloni selezionati dai Costitutori del Nucleo delle Venezie

Stampa PDF

Tabella riepilogativa dei Cloni selezionati dai Costitutori del Nucleo delle Venezie

TABELLA